Cattedrale di Salisbury
cose da fare Salisbury

12 Cose da fare a Salisbury 2022

L'Inghilterra è un luogo pieno di meraviglie perché ha una storia molto antica. Dalle antiche rovine di Stonehenge alla storia più recente del Blitz di Londra durante la Seconda Guerra Mondiale, c'è qualcosa da esplorare per tutti. Naturalmente, anche le città sono ideali da esplorare perché i turisti possono praticare molte attività, e un esempio perfetto è Salisbury. Scoprite quali sono le migliori cose da fare a Salisbury!

Cose da fare - Salisbury 2022

Salisbury è una città storica del Wiltshire, in Inghilterra. Con un ricco patrimonio risalente al periodo medievale, Salisbury ospita diversi punti di riferimento degni di nota, come la Cattedrale di Salisbury, l'Old Sarum e Stonehenge, che si trova a 13 chilometri a nord-ovest della città. Con una fiorente scena culturale, Salisbury offre qualcosa per tutti con i suoi numerosi musei, gallerie e teatri. I visitatori possono anche praticare varie attività all'aperto, come passeggiate a piedi, in bicicletta e a cavallo nella splendida campagna della città.

Se avete intenzione di visitare Salisbury, ecco alcuni dei luoghi migliori che potete visitare:

Cattedrale di Salisbury

La Cattedrale di Salisbury, formalmente nota come Chiesa Cattedrale della Beata Vergine Maria, è una cattedrale anglicana di Salisbury, in Inghilterra. Il corpo principale della cattedrale fu completato nel 1258. È considerata uno dei principali esempi di architettura inglese antica e una delle più belle cattedrali della Gran Bretagna.

L'architettura della cattedrale si distingue per la guglia più alta del Regno Unito, che raggiunge i 123 metri di altezza. Dominando lo skyline di Salisbury, è una delle più alte d'Inghilterra e, quando fu costruita, era la più alta del mondo. 

La navata centrale è insolitamente ampia per una cattedrale inglese e il suo stile gotico inglese è considerato una fase di transizione tra l'architettura normanna e gli stili gotici successivi. L'interno della cattedrale è noto per la grande quantità di vetrate, molte delle quali risalgono al XIII secolo.

Museo di Salisbury

Il Museo di Salisbury è eccellente per conoscere la storia della zona e vedere fantastici esempi di archeologia locale. Il museo si trova nella King's House, un bellissimo edificio risalente al 1200. L'edificio è stato arricchito da una facciata del XV secolo con tre timpani triangolari e intricate bifore. Re Giacomo I vi soggiornò due volte, nel 1610 e nel 1613.

Il museo si distingue per la presenza del Wylye Hoard, una collezione di gioielli dell'Età del Bronzo scoperta nel villaggio di Wylye nel 2012. Il Wardour Hoard è una collezione di oltre 100 oggetti in lega di rame risalenti all'età del bronzo e del ferro, mentre l'Amesbury Archer è lo scheletro di un uomo trovato nel vicino villaggio di Amesbury. Fu sepolto nello stesso periodo in cui veniva costruito Stonehenge e aveva con sé i più antichi ornamenti d'oro scoperti in Inghilterra.

Cattedrale di Salisbury

Vecchia Sarum

Old Sarum è una collina che fu abitata per la prima volta nel Neolitico e divenne una fortezza dell'Età del Ferro intorno al 400 a.C.. In epoca normanna e angioina, sulla collina sorgeva un castello reale e il sito della prima cattedrale romanica di Salisbury. Si possono ancora vedere i resti delle case nel cortile interno del castello.

È il luogo perfetto per i picnic dei turisti, grazie alle splendide viste sulla campagna del Wiltshire. Old Sarum era un tempo una vivace cittadina medievale; oggi è un bellissimo rifugio rurale. La vicina Piana di Salisbury è perfetta per le escursioni, e ci sono molti pub caratteristici e locande di campagna da esplorare.

Stonehenge

Stonehenge è un monumento preistorico situato nel Wiltshire, in Inghilterra. È costituito da un anello di pietre erette all'interno di un terrapieno al centro del più denso complesso di monumenti del Neolitico e dell'Età del Bronzo in Inghilterra, che comprende diverse centinaia di tumuli. Gli archeologi ritengono che sia stato costruito tra il 3000 a.C. e il 2000 a.C.. 

Si ritiene che il terrapieno circolare circostante sia stato costruito contemporaneamente al cerchio di pietre o più tardi nella storia del monumento. Si pensa che il cerchio di pietre fosse utilizzato per scopi religiosi o cerimoniali, anche se la sua funzione precisa rimane un mistero.

Una visita a Stonehenge è un'esperienza indimenticabile. Le pietre massicce incutono timore e il paesaggio circostante è bellissimo. Se si è fortunati, si può anche vedere la fauna locale, come pecore o conigli. 

Esistono diversi modi per visita a Stonehengecome una visita guidata o autogestita. Qualunque sia il modo in cui esplorerete questo antico monumento, vi divertirete sicuramente.

Collezione Boscombe Down Aviation

Il campo d'aviazione Old Sarum si trova appena fuori Salisbury e ospita un museo che un tempo si trovava presso la struttura del MOD a Boscombe Down. Il museo ospita mostre di aerei a reazione del secondo dopoguerra.

Il Royal Air Force Museum di Cosford ospita molti aerei britannici iconici, sia sotto forma di aerei interi che di cabine di pilotaggio. I visitatori possono vedere da vicino alcuni degli aerei più famosi e importanti della RAF, tra cui l'Hunter F6A, il Sea Harrier, il Jet Provost T4, il Wasp HAS1 e il Meteor MK D16. Inoltre, il museo espone le cabine di pilotaggio di altri importanti aerei della RAF, come l'Hunter F6, lo Swift Supermarine, l'Hawker Sea Hawk e il Canberra T4.

Sala capitolare Magna Carta

La Magna Carta è una carta dei diritti concordata da re Giovanni d'Inghilterra a Runnymede, vicino a Windsor, il 15 giugno 1215. La Carta era un trattato di pace tra il re e i suoi baroni ribelli. La Magna Carta garantiva che il re avrebbe governato secondo la legge e non in modo arbitrario. Inoltre, limitava i pagamenti feudali alla corona e proteggeva i diritti della Chiesa. 

La Magna Carta è considerata uno dei documenti più importanti della storia. La sua influenza è visibile nella Costituzione inglese e nella Dichiarazione d'Indipendenza americana. La copia di Salisbury della Magna Carta è uno dei soli quattro originali rimasti ed è esposta nella Chapter House della Cattedrale di Salisbury.

Sala capitolare Magna Carta

Arundells

Arundells è una dimora storica che inizialmente era un canonicato medievale e fu ridisegnata da John Wyndham nel XVIII secolo. È l'ex casa del Primo Ministro Edward Heath, in carica dal 1970 al 1974. Ha supervisionato l'ingresso del Regno Unito nell'Unione Europea e ha vissuto in questa casa di Grado II a Cathedral Close dal 1985 fino alla sua morte nel 2005.

Il museo è aperto al pubblico tutti i pomeriggi tranne il giovedì e il venerdì. I visitatori del museo possono ammirare vari manufatti e oggetti legati alla vita di Heath, tra cui i suoi effetti personali e i regali ricevuti dai leader mondiali durante il suo mandato di Primo Ministro. È presente anche una collezione di opere d'arte di Winston Churchill e Walter Sickert, dove è possibile ammirare la loro espressione artistica.

Casa Mompesson

La Mompesson House è un bellissimo edificio storico situato a Salisbury, in Inghilterra. Fu costruita all'inizio del 1600 per Sir Thomas Mompesson, che fu membro del Parlamento per la circoscrizione di Salisbury in tre occasioni. Questa casa a schiera del National Trust è un bellissimo esempio di architettura in stile Regina Anna, costruita all'inizio del XVIII secolo. Si trova in Cathedral Close ed è un luogo perfetto per esplorare ciò che offre la città storica.

Mompesson House è una casa splendidamente progettata con gli stessi materiali della Cattedrale di Salisbury. Alcune caratteristiche da notare durante la visita della casa sono gli intricati stucchi sulle pareti e sul soffitto, la grande scala di quercia e i numerosi mobili d'epoca. La casa è ben conservata ed è aperta al pubblico per le visite.

cose da fare a salisbury

Mulino Fisherton

Fisherton Mill è una galleria d'arte nel sud dell'Inghilterra aperta da quasi 25 anni. La galleria si trova in un mulino vittoriano in mattoni costruito nel 1880. La galleria dispone di ampi spazi espositivi, studi di artisti e un caffè.

La Galleria d'Arte Fisherton Mill è ideale per trovare opere d'arte locali e nazionali. Con i nuovi pezzi in arrivo, c'è sempre qualcosa di nuovo da vedere. Oltre alla galleria, c'è anche un negozio di souvenir che vende opere di oltre 200 artisti diversi. Anche il caffè, premiato, è il luogo ideale per rilassarsi dopo una giornata trascorsa a esplorare la galleria.

Se volete imparare una nuova abilità o affinare il vostro mestiere, non cercate altro che il calendario dei workshop del Design Museum. Con le opzioni per l'interior design, il lavoro a maglia, l'infeltrimento ad ago, la calligrafia e il design del vetro, c'è sicuramente qualcosa per tutti.

Casa Wilton

Wilton House è il motivo principale per visitare la città di Wilton, a pochi chilometri da Salisbury. Questa antica casa era un tempo un'abbazia, ma dopo la Dissoluzione dei Monasteri del XVI secolo divenne una dimora signorile.

L'originale residenza Tudor è ancora visibile nella torre centrale dell'edificio sul lato est. Il resto dell'edificio fu progettato dal famoso Inigo Jones in stile palladiano nel XVII secolo e poi in stile Gothic Revival da James Wyatt all'inizio del 1800.

La Camera Double Cube fu progettata per essere una delle più belle cabine dell'epoca. Fu decorata con i ritratti del conte di Pembroke e della sua famiglia da Anthony van Dyck. Nell'anticamera grande e nel chiostro superiore si possono ammirare anche dipinti dei fratelli Rembrandt e Brueghel.

cose da fare vicino a Salisbury

Chiesa di Santa Maria e San Nicola

La Chiesa di Santa Maria e San Nicola è una chiesa in stile revival romanico costruita nel 1840. La chiesa è basata su una basilica lombarda, un tipo di chiesa che si trova nella regione Lombardia in Italia. La grande chiesa parrocchiale di Wilton è un monumento classificato di grado I, costruito inizialmente nel XII secolo e ricostruito nel XIV secolo. La torre occidentale fu aggiunta nel XV secolo, mentre il portico meridionale fu aggiunto all'inizio del XVI secolo.

L'edificio è notevole perché ha un campanile separato e molti degli arredi sono molto più antichi. La finestra dell'abside centrale presenta splendide vetrate francesi del XII e XIII secolo. L'estremità meridionale della navata laterale presenta colonne di marmo provenienti dal Tempio di Venere di Porto Venere, risalenti al II secolo a.C.. Vi sono anche pietre miliari e monumenti storici provenienti dall'ex chiesa parrocchiale di Santa Maria, portati qui dopo la demolizione della chiesa nel XIX secolo.

Castello di Longford

Questa bella casa prodigio elisabettiana si trova a un paio di chilometri lungo il fiume Avon. Fu costruita su un'impronta triangolare nel corso di diversi anni alla fine del XVI secolo.

I lavori ripresero nel 1580 dopo che Sir Thomas Gorges, proprietario della casa, mostrò alla regina Elisabetta I dell'oro che aveva trovato in un naufragio dell'Armada spagnola. La casa è privata e aperta al pubblico solo per 28 giorni all'anno. Questi giorni sono solitamente prenotati con mesi di anticipo.

La collezione d'arte del Castello di Longford è incredibile, con dipinti di alcuni dei più famosi pittori della storia, tra cui Frans Hals, van Dyck, Thomas Gainsborough e David Teniers. Il castello possiede anche una splendida collezione di arazzi di Bruxelles e mobili del 1700 provenienti dall'Europa e dalla Gran Bretagna. Inoltre, ospita anche bellissime porcellane orientali in esposizione.

Cose da fare a Salisbury - Conclusione

C'è così tanto da fare a Salisbury che potreste facilmente trascorrervi una settimana senza annoiarvi. Dall'esplorazione del centro storico alla visita di uno dei tanti musei o gallerie, ce n'è per tutti i gusti. Ci sono anche molti ristoranti, caffè e bar, quindi non mancherà mai un posto dove rilassarsi e fare rifornimento.

Se siete alla ricerca di cose da fare a Salisbury, noi possiamo aiutarvi! Offriamo tour a Stonehenge e Salisbury, quindi vi assicuriamo che vi divertirete a prezzi accessibili. Basta andare sul nostro sito web per acquistare i biglietti!